Redditoemtro accertamento vince il contribuente

Accertamento da Redditometro…un’altra vittoria per il contribuente

Con avviso di accertamento redditometrico, l’Agenzia delle Entrate di Frosinone accertava per l’anno 2006 nei confronti del Sig. L.P. un maggior reddito di 70.311 euro a fronte di un reddito dichiarato di 7.350 euro.

Il contribuente rappresentato e difeso dal dott. Ennio Mancini proponeva ricorso innanzi la Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone, la quale accoglieva le argomentazione del difensore. L’Agenzia delle Entrate avverso tale sentenza proponeva appello innanzi la Commissione Regionale del Lazio sezione di Latina, la quale con sentenza n° 67/2017 del 19 gennaio 2017, rigettava le eccezioni sollevate dall’Ufficio  riconfermando le controdeduzioni del difensore.

In estrema sintesi, i Giudici hanno tenuto conto della concreta situazione reddituale dell’intero nucleo familiare di appartenenza del ricorrente, al fine di giustificare la capacità di spesa per il mantenimento dei beni posseduti.

RICHIEDI ORA UNA CONSULENZA 

(Articolo letto 2355 volte)