Accertamento Studi di Settore….Una altra vittoria per il contribuente

L’agenzia delle Entrate di Frosinone, sulla base degli Studi di Settore, accertava per l’anno 2009 nei confronti della Società Cooperativa A.S., maggiori ricavi per Euro 182.199,00 a fronte di una perdita dichiarata di Euro 127.915,00. La Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone con sentenza n. 892/2015 del 10 novembre 2015, accoglieva il ricorso prodotto dalla Società Cooperativa A.S., difesa dal Dott. Ennio Mancini, ritenendo fondate l’eccezioni sollevate dalla ricorrente, circa i vizi di motivazione dell’atto impugnato e l’inapplicabilità degli Studi di settore nei confronti della  Società Cooperativa a Mutualità prevalente. In estrema sintesi ” è stato osservato che il legislatore non si fida del semplice risultato matematico-statistico,scaturito dagli Studi di Settore, ma vuole qualcosa di più e richiede che i risultati siano supportati e che gli stessi non vengono passivamente accettati, ma criticamente valutati, calandoli nella realtà dell’impresa esaminata“.

(Articolo letto 1468 volte)

Pubblicato in Ultimi articoli.